“L’Italia non vuole capire un accidente”. Lettera aperta di un informatico Freelance indignato

Il titolo di questo nuovo articolo, o lettera aperta, può sembrarvi banale ma posso assicurarvi che non lo è affatto. Si tratta di realtà evidenti in base all’esperienza di noi professionisti del settore informatico e tecnologico ma, triste a dirsi, molti connazionali non vogliono prenderne atto e agire di conseguenza.

Read More