Apple ha perso, l'Antitrust ha obbligato l'azienda di Cupertino a rispettare le normative della garanzia europea di 2 anni

Siamo lieti d’informarvi che Apple finalmente ha ceduto all’Antitrust.

Ovvero l’azienda di Cupertino è ora obbligata a rispettare le normative sulla garanzia europea di 2 anni.

Nel mese di Luglio avevamo pubblicato la notizia riguardante il fatto che Apple aveva contestato le proteste dell’Antitrust per proteggere il proprio business, sostenendo falsamente che non è stato violato nulla.

La notizia della sconfitta di Apple è stata riportata sul sito del Corriere della Sera e riguarda specialmente il servizio Apple Care Protection che estende la garanzia di un altro anno. Il problema maggiore però che Apple validava la garanzia ad un solo anno e solo pagando si ottenevano i 2 anni di garanzia totali (ora esteso fino a 3 anni se si acquista il servizio).

Basti solamente pensare che solo per l’acquisto del Macbook Pro da 15 pollici un ulteriore estensione di garanzia per un altro anno (appunto con il servizio Apple Care Protection) è stabilito alla cifra vergognosa di € 349,00 IVA inclusa.

Apple è già stata multata per questo dall’Antitrust con la cifra di 900mila euro ma a quanto pare è in arrivo una seconda multa per aver persistito nella sua politica commerciale senza scrupoli.

Prima di comprare un prodotto Apple meditate bene, ci sono prodotti in commercio di gran lunga migliori dell’azienda di Cupertino.

 


Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi