Apple vuole bloccare le vendite del Samsung Galaxy S III. E' forse gelosa?

Il titolo dell’articolo non è solo volutamente provocatorio ma evidenzia un aspetto che Apple stessa e i suoi fanboy della mela morsicata devono chiaramente digerire: Apple è, a nostro parere, molto gelosa.

In un nostro precedente articolo avevamo illustrato le fantastiche funzioni del nuovo Samsung Galaxy S III, mostrando quindi prestazioni davvero eccezionali e di essere anche di gran lunga superiore al tanto blasonato iPhone 4S ma concordiamo con il fatto che sarà perfino superiore al nuovo iPhone 5 che dovremmo vedere in uscita in Autunno.

Uno dei motivi per cui Apple vorrebbe bloccare legalmente le vendite dei Samsung Galaxy S III sarebbe legata al riconoscimento vocale perchè somiglierebbe troppo al software Siri sull’iPhone 4S… ma cosa vuol dire? Uno smartphone di nuovissima generazione non può avere il riconoscimento vocale solo perché lo dice Apple?

A questo punto il tono da parte di Apple assume non solo il tono di una vera e propria dittatura ma anche di monopolizzare senza scrupoli il mercato della tecnologia in generale, in questo caso quella dei dispostivi mobili.

Il secondo motivo per cui Apple avrebbe da ridire sarebbe l’identificazione dei dati dell’utente memorizzati nello smartphone come i numeri di telefono, indirizzi email, collegamenti web, ecc.

Anche se fosse vero la cosa ci puzzerebbe abbastanza visto che tale brevetto Apple avrebbe già cercato di usarlo per bloccare la vendita degli ultimi smartphone Android di HTC negli Stati Uniti; quindi secondo l’articolo su WebNews questo comporterebbe un ritardo della vendita del nuovo Galaxy negli USA, ritardo appunto protratto da questa ennesima e spinosa questione legale.

A questo punto è chiaro che Apple ha moltissima paura di Samsung e di HTC, l’azienda di Cupertino dimostra così non solo di essere gelosa ma anche di avere paura di aziende che sanno fare di meglio in campo tecnologico, inoltre perde stupidamente tempo (e denaro) in questioni legali e questo dimostra quanto tale azienda sia dannatamente gelosa e invidiosa di chi dimostra di fare molto meglio.

Cara Apple, ti devi solo vergognare.

 


Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi