Il nuovo LibreOffice 4.0 ha migliorato l'integrazione con Unity e migliora il supporto dei temi "Personas"

http://cdn.i.haymarket.net.au/Utils/ImageResizer.ashx?n=http%3A%2F%2Fi.haymarket.net.au%2FNews%2Flibreoffice_icon.png&h=480&w=640

LibreOffice 4.0 è stato rilasciato da poco e con esso notevoli migliorie, specialmente per quanto riguarda la notevole reattività motivata dalla pulizia del vecchio codice appartenente all’orginale OpenOffice.org.

Con questa nuova versione si cambia pagina e con esse altre novità attualmente già disponibili e altre saranno disponibili in seguito nel corso del 2013.

Voci ancora non confermate parlano di una rinnovata all’interfaccia grafica ma niente ancora di certo, sebbene un miglioramento dell’interfaccia sarebbe ideale dal momento che è ormai vecchia ed obsoleta ma le funzioni della suite libera sono comunque di grande rilevanza per chi vuole abbandonare finalmente la costosa suite Microsoft Office.

OMG Ubuntu riporta altre interessanti novità (traduzione approssimativa):

personas

LibreOffice 4.0, la prima versione open-source della suite d’ufficio deve riflettere i reali obiettivi del progetto, ha colpito il web.

LibreOffice è un fork di OpenOffice il cui codice sorgente è stato usato a partire da 2010 con l’obiettivo di accelerarne lo sviluppo, l’aggiunta di nuove funzionalità e migliorare l’interoperabilità con le applicazioni per ufficio.

“LibreOffice 4.0 è una pietra miliare nella interoperabilità ed è una base eccellente per il nostro lavoro e ha continuato a migliorare l’interfaccia utente”, dice Florian Effenberger, Presidente del Consiglio di Amministrazione di The Document Foundation – le mani sterzo del progetto.

Tutte le nuove funzionalità e correzioni sono elencati in dettaglio sul sito ufficiale.

Ma, per quelli di voi con cose più urgenti da fare che leggere le minuzie di un cambiamento, ecco una rapida panoramica delle novità più importanti nuove…

Novità di LibreOffice 4.0

LibreOffice ha la reputazione di essere un po’ lento durante il caricamento e il salvataggio di vari tipi di documenti. Questa versione mette fine a questo fattore con evidenti guadagni di velocità, specialmente quando si lavora con un file di grandi dimensioni ODS e XLSX fogli di calcolo o file RTF.

Per gli utenti di Ubuntu questa versione porta finalmente l’integrazione per il menu App Unity senza l’aggiunta di altre aggiunte o pacchetti.

Screen-shot-2013-02-07-a-13,19

Personas di Firefox è ora integrato. Questo consente di personalizzare LibreOffice per soddisfare i vostri gusti. Troverete questa funzione nascosta in Strumenti> Opzioni> Personalizza.

(Attenzione: usare una dei temi Personas è ‘per un look senza soluzione di continuità in Ubuntu)

personas

Documenti DOCX e RTF sono meglio supportati. Annotazioni a penna possono ora essere importati, e aggiungere commenti alle caselle di testo.

La voce Stili è stato aggiornato per visualizzare le anteprime:

anteprime

LibreOffice Calc, i grafici possono ora essere esportati come immagini – una caratteristica a lungo cercato.

E la scelta dei modelli è passata da un rapporto simile di Office 97 a una bellissima anteprima:

modelli

Android App

Ad accompagnare questa release è il lancio di una app Android per il controllo ‘LibreOffice Impress’ per le presentazioni. Per ora, questo è supportato solo su una manciata di distribuzioni Linux (Ubuntu è incluso). Supporto per Windows, OS X e altre distribuzioni Linux arriverà entro la fine dell’anno.

Scarica LibreOffice

LibreOffice 4.0 lo troveremo predefinito su Ubuntu 13.04. Per coloro che utilizzano Ubuntu 12.10 o precedenti versioni è possibile scaricare e aggiornare manualmente. Assicurarsi di disinstallare qualsiasi versione esistente di LibreOffice prima dell’installazione di quella nuova.

Ulteriori informazioni su come fare questo si possono trovare sul sito di LibreOffice.

pulsante-libreoffice

 


Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi