“Linux Very Easy”, la nuova rubrica del canale YouTube con brevi video dimostrativi

“Linux è difficile da usare”, avrete sicuramente sentito questa frase da persone disinformate o da coloro che fanno del disfattismo il loro pane quotidiano e delle chiacchere vuote una pessima abitudine.

Alla luce di queste e molte altre frasi simili che si sentono tutti i giorni nella vita professionale, verso il sistema del pinguino e del software Open Source o del Software Libero in genere, ho pensato che l’azione diretta sia la cosa migliore, proprio alla luce di un precedente articolo che ho pubblicato.

Di conseguenza ecco una piccola idea…

Brevi video dimostrativi della rubrica “Linux Very Easy”

L’idea mi è venuta appena svegliatomi questa mattina e ho pensato di dare dimostrazioni pratiche, semplici e dirette, senza paroloni che i soliti sono pronti ad sfoderare e dimostrando che il software Open Source  e i sistemi basati su Linux sono realmente facili da utilizzare.

In questo breve video ho esposto l’idea.

Alla luce di quanto esposto nel video è chiaro che occorrono dimostrazioni pratiche, dirette e di facile comprensione per tutti.

Attualmente è il metodo più facile ed immediato per dare risposte chiare e precise a determinate accuse invitando l’utente all’azione con le giuste indicazioni ed esponendo i chiari benefici che possono essere riscontrati a partire da subito.

Questo discorso vale per qualsiasi ambito: a casa, in azienda, a scuola e nella pubblica amministrazione, con un immediato risparmio di tempo e di denaro.

Più semplice di così…. quindi siete tutti invitati ad iscrivervi al canale YouTube e mantenervi così aggiornati sui prossimi video che verranno caricati prossimamente.

P.S. I video saranno accompagnati in sottofondo da una piacevolissima musica Jazz/Blues e che renderà di conseguenza i video più gradevoli da vedere e ascoltare.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi