Open Source On Air – 17^ puntata – Lo sviluppo e le novità di Deepin Linux

Siamo arrivati alla 17^ puntata di Open Source On Air che periodicamente teniamo con i membri del nostro gruppo Facebook.

I membri del nostro gruppo “Open Software Point © – Group” e quelli del gruppo italiano “Deepin Linux Italia” per la prima volta parteciperanno insieme per discutere delle novità dell’ultima versione della famosa distribuzione Made in China, giunta ora alla versione 15.1.1.

In particolar modo ci si avvarrà della collaborazione di Massimo Carofano, che si occupa della traduzione in italiano di Deepin Linux per la comunità italiana.

Deepin Linux desktop

Cos’è Deepin Linux

Il sistema operativo Deepin proviene originariamente dal sistema Hiwix (vedi Wikipedia), basata originariamente su Debian, e la prima versione venne pubblicata nel lontano Febbraio 2004, quindi esiste da diverso tempo prima che Canonical rendesse disponibile la sua prima versione di Ubuntu.

Lo sviluppo ha visto l’adozione di diversi ambienti grafici, quali IceWM, Xfce, LXDE e GNOME (versioni 2 e 3, con DeepinGNOME), tuttavia il team ha sviluppato un suo ambiente grafico, ovvero Deepin Desktop Environment (DDE).

Negli ultimi anni lo sviluppo della distribuzione era basato su Ubuntu ma con evidenti problemi di pesantezza, anche se ha subito dimostrato semplicità ma innovazione allo stesso tempo, tuttavia su VirtualBox era difficoltoso utilizzarla ma grazie allo sviluppo ora concentrato su base Debian la distribuzione ha subìto un notevole incremento di prestazioni e l’introduzione di software dedicati alla distribuzione, in particolare il Deepin Store dove è possibile installare le applicazioni semplicemente con un click… tutto un altro pianeta a differenza dell’Ubuntu Software Center della distribuzione di Canonical.

Altri software inclusi nella distribuzione:

  • Deepin Screenshot,
  • DMusic,
  • Deepin Movie,
  • Deepin Desktop Environment,
  • Deepin Terminal,
  • Deepin Game,
  • Deepin Translator,
  • Deepin Boot Maker.

Requisiti hardware:

 Profili CPU RAM Spazio libero sul disco fisso
Requisiti minimi di sistema Intel Pentium IV 2.0 GHz 1GB 10GB
Requisiti di sistema consigliati Intel Core 2 2.0 GHz 2GB 20GB
  • Processore: Intel Pentium IV 2 GHz o superiore con supporto per PAE, NX e SSE243;
  • RAM: Almeno 2GB (RAM); sono raccomandati 4GB di memoria per ottenere le performance ottimali;
  • Spazio libero sul disco fisso: Almeno 10 GB di spazio libero su disco fisso;
  • Un DVD vuoto o un dispositivo di archiviazione flash USB avente una capienza di oltre 2GB.

L’Hangout che si terrà Martedì 12 Aprile 2016

Tutti coloro che vogliono partecipare all’evento su Hangout alle ore 22 di Martedì 12 Aprile come al solito dovranno aggiungermi ai contatti Google Plus, se ancora non l’hanno fatto, e dare conferma della loro parecipazione alla pagina dell’evento.

I punti principali e gli argomenti della serata saranno i seguenti:

  • Introduzione alla distribuzione Deepin Linux.
  • Caratteristiche del sistema.
  • Test e dimostrazioni del sistema operativo Deepin grazie alla condivisione desktop di alcuni dei partecipanti.

Diversamente tutti gli altri potranno seguire la diretta differita su YouTube e quest’ultima sarà subito disponibile nel canale YouTube.

Si ricorda che potete iscrivervi al gruppo “Open Software Point © – Group” e coloro che sono interessati al sistema operativo potete iscrivervi anche al gruppo italiano di Deepin, di cui Massimo Carofano è il referente principale per l’Italia.

Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi