Pannello solare portatile Anker®, una soluzione ideale per ricaricare i nostri dispositivi mobili ovunque

Quali sono le situazioni che vi sono capitate più spesso mentre eravate in giro con il vostro smartphone o tablet? La batteria scarica e non avere a disposizione una presa di corrente a disposizione per ricaricare il vostro dispositivo mobile.

Questo tipo di situazioni si sono verificate soprattutto quando dovevamo comunicare con amici, parenti o colleghi di lavoro per motivi importanti o urgenti.

Il problema può dirsi risolto grazie al pannello solare portatile targato Anker®.

pannello_anker

Pannello solare portatile Anker®

Siamo stati contattati di recente dal Sig. Leo (Anker® Marketing Team) che ci ha chiesto di testare alcuni loro prodotti per una recensione imparziale e inserire così il nostro giudizio anche sulla loro scheda del prodotto in vendita su Amazon, i cui dati tecnici che illustriamo qui sotto sono riportati dalla stessa scheda. Approfondiremo le nostre osservazioni a fine articolo.

Dati tecnici

  • Pannelli solari mono-cristallini con 14W di potenza ed efficienza del 15-18% una potenza di uscita di 5V / 2A tra le due porte USB di ricarica.
  • Compatibile con dispositivi caricabili via USB a 5V, includendo dispositivi GPS, iPhone, iPad, cellulari Android e tablet Android.
  • Pannelli solari ricoperti di plastica PET indurita e fusi in una struttura portante di poliestere, per offrire durabilità in ogni clima.
  • Si piega fino a raggiungere le dimensioni di un foglio di carta di 8, 5 x 11 cm per guadagnare in portabilità, perforazioni strategicamente piazzate ti permettono di attaccarlo facilmente al tuo zaino se vai in montagna.
  • Contenuti della confezione: caricatore Solare Pieghevole Anker® 2 Porte USB, manuale dell’utente.

La nostra prova

In base a precedenti accordi presi con il Sig. Leo ci è stato spedito il prodotto dall’Inghilterra. Sebbene ci sia stato qualche giorno di ritardo a causa di un errore di smistamento causato da SDA il prodotto ci è stato recapitato il giorno 5 Maggio 2014 intorno alle 13.00 nella nostra sede di Buccheri (SR) in Sicilia in un tempo massimo di circa 10 gg.

Abbiamo scattato alcune foto per mostrarvi lo stato del pacco e alcune fasi della nostra prova.

IMG_20140505_131538

Il pacco contenente il prodotto dove sono visibili le varie etichette di smistamento e spedizione durante il percorso.

Prima di aprire il pacco ci siamo accorti che fin dall’esterno si sentiva un odore abbastanza evidente di plastica.

IMG_20140505_131622 IMG_20140505_131743

La confezione del pannello solare portatile Anker® dove sono ben visibili il prodotto stesso e il manuale d’istruzioni.

Da notare nella parte superiore della scatola che l’azienda Anker® utilizza materiali da imballo riciclabili, un occhio di riguardo dell’azienda verso l’ambiente il che è davvero lodevole da parte loro.

IMG_20140505_132012 IMG_20140505_132026

Abbiamo aperto il pannello portatile dove sono ben evidenti i quattro pannelli solari.

Al tatto abbiamo potuto constatare l’effettiva sensazione di solidità grazie al fatto che sono ricoperti di plastica PET (ovvero polietilene tereftalato) ed è una materia adatta perfino al contatto alimentare.

Wikipedia riferisce inoltre che il materiale viene utilizzato anche per le sue proprietà elettriche, resistenza chimica, prestazioni alle alte temperature, autoestinguenza, rapidità di stampaggio. Quindi è dimostrato che è un materiale particolarmente indicato per l’utilizzo. Anch’esso è materiale riciclabile.

L’odore di plastica che abbiamo sentito fin dall’esterno del pacco è dovuto al tessuto in poliestere lavorato in maniera molto solida e resistente a cui sono stato inseriti degli anelli per legare il prodotto a corde o ad altri supporti per zaini o altro.

Il fatto che sia pieghevole dimostra anche un imgombro minimo, ideale quando viaggiamo.

IMG_20140505_132323 IMG_20140505_132345

Abbiamo portato all’esterno il pannello solare portatile per testarlo e, malgrado fosse una giornata nuvolosa, il pannello ha funzionato egregiamente.

Dalle foto possiamo vedere le due porte USB disponibili per collegare fino a due dispositivi mobili per la carica in contemporanea. In questo caso abbiamo collegato il nostro smartphone ZOPO ZP950+ 16 GB da 5,7 pollici e la ricarica è stata effettuata regolarmente come se avessimo collegato lo smartphone al PC o al solito caricatore standard.

Giudizi e conclusioni

Pro

  • Idea davvero molto utile ed ecologica sfruttare l’energia del sole praticamente a costo zero.
  • Soluzione ideale in qualsiasi situazione e in qualunque luogo (mare, montagna o qualsiasi uso in ambienti esterni).
  • Collegabili fino a due dispositivi da ricaricare contemporaneamente.
  • Materiali solidi e riciclabili, dimensioni paragonabili a quelle di un libro di medie dimensioni.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Materiali da imballo riciclabili.
  • Sebbene il ritardo nel recapitarci il prodotto sia stato dovuto ad un errore di SDA la spedizione internazionale è stata abbastanza rapida (10 gg).

Contro

  • Odore di plastica abbastanza evidente e dopo un pò diventa fastidioso ma dopo un pò di tempo tale odore sparisce.

Anker® è anche leader nella produzione di batterie compatibili per i notebook/netbook e altri dispositivi interessanti che avremo modo di testare in futuro e che avremo modo di recensire come sempre qui nel nostro blog aziendale.

Di conseguenza siamo stati colpiti dalla cordialità mostrata dal Sig. Leo (Anker® Marketing Team), dall’efficacia dei loro prodotti e di conseguenza dall’utilità. Una lode anche per l’aver usato in maniera evidente materiali riciclabili dando quindi un occhio di riguardo all’ambiente.

Il pannello solare portatile Anker® è compatibile con dispositivi Android, iPhone e iPad, lo troviamo in vendita su Amazon all’attuale prezzo di € 59,99 IVA inclusa e con spese di spedizione gratuite. Il prodotto è disponibile anche su Amazon.com e presso la filiale del Regno Unito.

Compralo su Amazon

Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

2 Thoughts to “Pannello solare portatile Anker®, una soluzione ideale per ricaricare i nostri dispositivi mobili ovunque”

  1. luca

    Salve, vorrei sapere, s'è possibile, i tempi di carica e se avete testato il caricamento di power bank attraverso il pannello Anker.
    Grazie Luca

    1. Salve, Luca. Sì, è possibile caricare una power bank ma i tempi di ricarica per una batteria media da 4000 a 6000 mAh richiede una media di 6 ore con tale pannello solare.
      In ogni caso ho verificato di persona ed è pienamente fattibile, soprattutto l'esperimento l'ho fatto con le power bank di Aukey.

Rispondi