Recensione del videogame Robocraft su Linux – video

Poche volte è capitato di scrivere sul mio blog aziendale argomenti che riguardano i videogame ma questa è la prima recensione che creo in assoluto.

Vista ormai la forte presenza ormai sempre più crescente di videgiochi nativi su Linux, grazie all’impegno di Valve con la celebre piattaforma Steam, mi sono sentito spinto così a recensire uno dei miei giochi preferiti su PC, ovvero Robocraft.

Cos’è Robocraft – video

Prima di entrare nello specifico della recensione vi riporto subito la videorecensione eseguita alcuni giorni fa sul mio PC con sistema operativo Linux Mint 17.2 Rafaela (Cinnamon).

Qui sotto il video ufficiale.

Robocraft è un videogioco che consente di creare il proprio robot da combattimento con cubi e altri elementi da costruzione e questo sistema fa venire in mente lo stesso concetto dei famosi Lego.

Le battaglie si svolgono online con altri giocatori connessi e si parte da pezzi di base per costruire il vostro primo robot e pian piano che progredirete nel gioco  potrete acquistare pezzi da costruzione più forti e più solidi, compresi il tipo di armamento e di protezioni a voi più congeniali a seconda del mezzo che intendete costruire, in particolar modo la scelta degli armamenti risulterà essere determinante per il vostro stile di gioco.

Che voi costruite un robot per il percorso di terra o aereo non ha importanza ma il vostro robot sarà di sicuro unico nel suo genere oppure potete acquistarne uno nello store del gioco con i crediti che accumulate durante i combattimenti oppure potete comprare il credito su Steam per avere l’account premium per un determinato periodo o comprare i crediti per acquistare nuovi pezzi.

Robot cingolato Robot con pannelli riflettenti Robot in stile pipistrello Robot con cannoni standard e in stile hovercraft

Qui sopra alcune delle immagini del gioco e dei robot più svariati.

Robocraft Store

Qui sopra un’immagine dello store per comprare i pezzi che vi servono.

Schermata del 2015-10-26 21:02:17

Una volta creato il vostro robot potete anche inviarlo nel medesimo store per modelli che vi consente di guadagnare crediti da ogni modello del vostro esemplare venduto.

Anche in questo si dimostra l’ampia partecipazione della folta comunità internazionale di Robocraft.

Alcune delle armi disponibili su Robocraft

Rail Cannon

Rail_cannon

Qui sopra potete vedere un esempio, le mie armi preferite, ovvero i cannoni Rail.

Colpiscono a grande distanza e con grande precisione, potete abbattere facilmente gli avversari aerei e privarli della mobilità con un solo colpo per poi finirli del tutto.

Durante il gioco questi Rail diventeranno sempre più potenti e l’overclock dell’arma arriverà fino al livello 13, mostrando di conseguenza sempre più forza e potere distruttivo in punti precisi, tenendo premuto il pulsante destro del mouse il vostro colpo non avrà incertezze grazie al mirino e allo zoom.

Il vostro robot può avere un massimo di 6 cannoni Rail ma l’unico lato negativo di queste armi a colpo singolo è che richiedono alcuni secondi per ricaricarle, di solito in mezzo ad una battaglia molto cruenta difficilmente potreste difendervi se esse non sono cariche, pertanto consiglio di montare sul vostro robot (magari nella parte anteriore) un’arma di difesa ravvicinata, ovvero delle lame elettriche chiamate “Tesla Blade”, qui sotto ve ne riporto un esempio.

Tesla Blade

Plasma Cannon

Plasma Cannons

I cannoni al plasma sono sicuramente l’arma ideale sia per la breve che lunga distanza, consentono di sferrare colpi al plasma in stile cannone o mortaio, consente di colpire il bersaglio creando parecchi danni e più cannoni montate sul vostro robot e più il vostro colpo risulterà distruttivo, ideale soprattutto per robot con movimento aereo per colpire dall’alto.

Dovrete però aspettare 2 o 3 secondi che la vostra arma si ricarichi.

Mech e Megabot

Mech League

Robocraft non si ferma alla creazione e alle battaglie di robot standard ma anche di robot di dimensioni più grandi e da pochi giorni è stato reso disponibile l’aggiornamento dei Mech, ovvero robot con la mobilità di vere e proprie gambe robotiche che fanno venire in mente i classici robot giapponesi delle serie animate, quindi se siete amanti del genere sicuramente potrete creare il vostro robot e che magari somigli al vostro genere preferito.

Qui sotto un esempio di Megabot (robot di dimensioni molto più grandi)…

Megabot1 Megabot2

…e di Mech con caratteristiche semoventi, appunto con gambe robotiche.

Mech1 Mech2

Se siete tentati di provare Robocraft sappiate che è un gioco Free-to-Play, quindi potete scaricarlo gratuitamente dal sito ufficiale o da Steam, per Windows Linux e OS X, e iniziare subito a giocare, tuttavia potete acquistare del credito per fare l’account premium che garantisce periodicamente gli aumenti dei guadagni nel gioco del 100% oppure comprare crediti per nuovi pezzi per la creazione del vostro robot.

pulsante-robocraft

Facebook Comments
Print Friendly

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi