Rilasciato il nuovo LibreOffice 3.6.3, la famosa suite d'ufficio Open Source e gratuita

Lo sviluppo del software Open Source non conosce limiti ne freni, così come la nuova versione della suite d’ufficio libera e gratuita più famosa di sempre è giunta ad una nuova versione.

LibreOffice giunge così alla versione 3.6.3, novità in particolar modo non saltano subito all’occhio, tranne per la correzione di alcuni bug e altre problematiche.

Le problematiche riscontrare in precedenza erano le segueni:

  • migliorata la stabilità della suite su tutti i sistemi operativi (Windows, Linux e Mac)l
  • correzione di alcuni errori nell’importazione di documenti RTF/DOCX
  • migliorato il supporto per Smart Art di Office
  • migliorata la spaziatura contestuale (spaziatura tra caratteri e numeri e migliorando la leggibilità)
  • migliore gestione delle estensioni in quanto apparivano diversi errori nell’installazione di esse

Quindi non ci resta altro che scaricare la nuova versione sul sito di LibreOffice.

Ricordiamo che gli utenti Windows e Mac che hanno già una versione di LibreOffice installata devono scaricare l’intero programma manualmente. Mentre gli utenti Linux ricordiamo che la nuova versione risulta essere disponibile l’aggiornamento nelle prossime ore tramite il gestore degli aggiornamenti integrato.

Buon lavoro con LibreOffice.

 


Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi