Rilasciato Mozilla Firefox e Thunderbird giunti alla versione 17

Dopo circa un mese e mezzo Mozilla rilascia puntualmente le sue nuove versioni di Firefox e Thunderbird.

I software di Mozilla migliorano sempre più ad ogni rilascio e se ben ricordiamo nel precedente articolo abbiamo parlato di un bug grave riscontrato subito appena rilasciato l’aggiornamento ma che Mozilla in 12 ore ha risolto subito rilasciando una patch attraverso gli aggiornamenti automatici. Un altro chiaro vantaggio del software Open Source a differenza del software proprietario di Microsoft ed Apple.

Il nuovo Firefox 17 s’integra coi social network grazie alle API (Application Programming Interface) rilasciate da Mozilla stessa per lo sviluppo di applicazioni web.

Quindi potremo controllare in tempo reale ogni aggiornamento dei nostri contatti.

Ecco un immagine dell’integrazione con Facebook, la sua chat e altri contenuti.

Inoltre è stato introdotto un controllo di sicurezza delle plug-in pericolose e di conseguenza vengono automaticamente bloccate. Infatti alcune plug-in per Firefox possono provenire da terze parti introducendo spyware e altro genere di contenuto dannoso e potenzialmente pericoloso per il nostro sistema operativo e per i nostri dati personali.

Questa immagine spiega come i plug-in pericolosi vengono di conseguenza bloccati automaticamente da Firefox stesso.

Inoltre Mozilla ha comunicato che Mozilla non svilupperà più Firefox per sistema OS X 10.5 Leopard e versioni future così come ha fatto Google con il suo browser Chrome, quindi su sistema Mac resterà il solito browser Safari.

Su Mozilla Thundebird 17 c’è poco da dire visto che Mozilla ha deciso di migliorarlo solo in parte e di correggere i vari bug in quanto lo sviluppo è stato rilasciato alla comunità.

Ecco come si presenta l’interfaccia leggermente modificata ma molto pulita e con il plug-in Lightning che integra funzioni di calendario, agenda, ecc., tutte funzioni utili specialmente alle aziende ma senza trascurare l’ambito privato e scolastico. (abbiamo modificato l’immagine per nascondere alcuni contenuti per preservare la nostra privacy)

La freccia rossa indica le funzioni del calendario e delle attività accessibili cliccandoci sopra e facendo apparire le schede con le relative funzioni.

Un immagine più estesa della funzione del calendario e annotare i nostri impegni ed appuntamenti.

La scheda delle attività con le varie funzioni correlate.

Per chi ha già installato Firefox e Thunderbird su Windows è possibile aggiornare direttamente dal menù alla voce “Aiuto” e poi “Informazioni su Firefox” e lì apparirà il pulsante di aggiornamento.

Stessa cosa per Mozilla Thunderbird, al termine dell’aggiornamento il programma si riavvierà e verranno verificati i plug-in precedentemente installati. Se il test verrà superato non ci saranno problemi, altrimenti il programma permetterà di scaricare gli aggiornamenti per tale plug-in.

Per i sistemi Linux non ci sarà bisogno di operazioni particolari in quanto le nuove versioni saranno disponibili insieme agli aggiornamenti automatici di sisteme a patto naturalmente di aver attivato i repository inerenti.

Per coloro che vorranno installare ex novo i programmi nella lingua italiana è possibile scaricarli dall’area download del sito di Mozilla Italia.

 


Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi