Terremoto in Emilia Romagna e reti Wi-Fi aperte a tutti. E' importantissimo!

Nemmeno noi rimaniamo insensibili a quello che sta succedendo al nord-Italia.

Siamo vicini pure noi alle persone colpite dal terremoto, oltre al fatto che abbiamo anche conoscenti e amici che hanno avuto pure loro serie difficoltà e leggendo l’articolo sul sito di WebNews abbiamo voluto passar parola pure noi.

L’invito a tutti della zona dell’Emilia Romagna è quello di tenere aperte le connessioni Wi-Fi per pubblica utilità e supportare i cittadini in difficoltà.

Viene riferito nell’articolo quanto segue:

Da più parti stanno giungendo appelli in queste ore affinché le popolazioni colpite dal terremoto offrano un tributo alla collettività aprendo le proprie reti WiFi e mettendo quindi la propria connessione in libera disponibilità. Trattasi di una misura che potrebbe potenzialmente rendersi utile in considerazione del fatto che l’elevato traffico telefonico ha presto affondato le reti GSM dopo le prime scosse della mattinata, mentre la rete Internet non ha accusato alcuna difficoltà: trasferire le chiamate su Skype, i messaggi su WhatsApp o gli appelli su Twitterpuò significare molto per alleggerire le reti telefoniche e consentire di telefonare a chi ha realmente urgenza.

Per ulteriori dettagli vi consigliamo di leggere l’articolo su WebNews.


Facebook Comments

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi