Aggiornamento a Windows 8 Pro? Solo a 39,99 dollari!

Finalmente Microsoft ha capito che le loro costosissime licenze non potevano reggere ancora a lungo e con l’avvento del nuovo sistema operativo Windows 8 sembra proprio che troveremo una piacevole sorpresa.

Infatti l’aggiornamento costerà solamente 39,99 dollari! Al cambio attuale si tratta di € 31,69 il che non è un prezzo affatto proibitivo.

Tale decisione da parte di Microsoft lascia tutti quanti abbastanza sorpresi visto che il passato è sempre stato segnato appunto dalle licenze costose con conseguente problema di pirateria e di licenze contraffatte.

Sembra che ora diverse cose cambieranno e non si parla solo del prezzo ma anche dalle nuove caratteristiche del nuovo sistema operativo di casa Microsoft.

La notizia è riportata dall’articolo su WebNews e di conseguenza vi riportiamo alcune interessanti novità:

Potranno accedere all’offerta tutti gli utenti in possesso di regolare licenza Windows XP, Windows Vista e Windows 7, il tutto fino al 31 gennaio 2013. Al momento dell’installazione la piena compatibilità dell’hardware con il sistema operativo sarà verificata dall’azione del Windows 8 Upgrade Assistant. Gli utenti che preferiscono acquistare un DVD potranno accedere a Windows 8 al prezzo di 69,99 dollari.

Viene inoltre garantito che il nuovo Windows 8 sarà un sistema più agile e rapido di distribuzione degli aggiornamenti.
Inoltre viene specificato questo:

Nel proporre questo nuovo tipo di politica non solo Microsoft risponde direttamente ad Apple (da tempo affidatasi a questo tipo di offerta), ma abbraccia anche un nuovo modello di business nel quale il marketplace per le applicazioni rappresenta una fonte nuova ed ulteriore di introiti. Al fine di riuscire in questo progetto, però, il gruppo di Redmond necessita di popolare il proprio marketplace di utenti e di offerte, facendo così incontrare domanda ed offerta all’interno del proprio recinto. Per riuscirci, Microsoft ha messo in campo una grande ambizione:

  1. portare milioni di utenti sul marketplace grazie all’upgrade a basso costo
  2. generare economie di scala con il sistema Windows Phone 8
  3. consentire agli sviluppatori una offerta estesa tanto su desktop, quanto su tablet e smartphone

Un upgrade a 39,99 dollari potrebbe in brevissimo tempo popolare il marketplace di decine di milioni di acquirenti, rendendo così oltremodo interessante lo sviluppo di soluzioni per l’app store in salsa Windows.

Ulteriori informazioni le trovate nell’articolo originale cliccando qui.


Facebook Comments
Gearbest Banner

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi