Le nostre recensioni portano guadagno, quando ci chiedete una recensione per la vostra azienda seguite questa guida

Negli ultimi mesi sono state numerose le attività aziendali che ci hanno chiesto recensioni o informazioni su software e sistemi operativi, nonchè per computer, smartphone e altri articoli tecnologici.

Tuttavia negli ultimi tempi ci stanno pervenendo altre richieste tramite telefono e posta elettronica, cioè le richieste di recensioni sulla loro attività aziendale.

Tutti hanno ormai notato le numerose visite che riceviamo e la qualità dei nostri articoli linkati in molti forum e post su Facebook e quindi si è ora acceso questo interesse da parte di aziende non solo italiane ma anche a livello internazionale.

Per carità, siamo onorati di tanta attenzione ma c’è pure il rovescio della medaglia. Molte di queste aziende non solo ci contattano ma subito dopo ci ripensano oppure vogliono riformulare le condizioni a loro unico vantaggio e spesso pretendendo consulenze e recensioni del tutto gratuite e senza alcun impegno. Premettendo comunque che non è nostra priorità vendere spazi pubblicitari ma a coloro che lo richiedono forniamo anche tale servizio.

Forse la maggioranza delle attività commerciali e/o aziendali non si rendono conto che una recensione sulla loro attività equivale a una vera e propria pubblicità in piena regola ma la tendenza di molti è quella di pensare di poter fare sempre i furbi, ma dal momento che siamo professionisti e ragioniamo di conseguenza noi non siamo certamente stupidi né ingenui. Dopotutto noi siamo in presenti in rete per fornire servizi professionali, quindi viviamo anche noi del nostro operato, di certo nessuno vive di sola aria e il blog aziendale abbinato al nostro sito principale serve proprio per fornire alla nostra abituale clientela e ai nuovi di poter avere tutte le informazioni che cercano ogni giorno.

Le richeste che riceviamo da queste attività aziendali si presentano in questo modo:

Salve.
innanzitutto complimenti per tuo bellissimo blog: aperto,
semplice e immediato ma soprattutto ricco di informazioni.

Sono Veronica e vorrei chiederti se è possibile pubblicare un articolo che ai lettori
del blog potrebbe interessare.
Lavoro per la sede italiana di un'azienda canadese, ******** ****,
che sviluppa soluzioni software per la stampa promozionale
(ad esempio: biglietti da visita, brochures)
e la gestione del flusso di lavoro, come per esempio le conferme d'ordine e le fatture.

I vantaggi e le caratteristiche sono innumerevoli, mii piacerebbe poter approfondire
l'argomento sul tuo blog.

Ringraziandoti del tempo prestatomi, ti invio un cordiale saluto.

Veronica *********
******** ****
** Italy
assistente alla direzione
T +39 0522 ** ** *** | F +39 0522 ** ** **
**********@**.************.com | www.************.com

Chiaramente gli asterischi li abbiamo messi di proposito per garantire la riservatezza di coloro che ci scrivono, tuttavia potete notare dal messaggio che abbiamo realmente ricevuto che la rappresentante di tale azienda è ben poco professionale dandoci a priori del “tu” prendendosi indebite confidenze, oltre ai vari errori di battitura e ad un linguaggio chiaramente non preparato professionalmente parlando.

E’ chiaramente improponibile una simile richiesta prima di tutto perché l’azienda è una perfetta sconosciuta che nessuno conosce o avranno un target di clientela molto ristretto.

La rappresentante parla di vantaggi e caratteristiche innumerevoli ma questo lo dicono loro, non ci sono prove rilevanti in rete.

A scanso di equivoci e per chiarire ogni dubbio con la persona in questione abbiamo risposto così:

Alla vostra cortese attenzione,
la ringraziamo per aver visionato il nostro blog aziendale abbinato al nostro sito web.
Infatti oltre ai servizi professionali che forniamo alla nostra clientela
proponiamo infatti accurate recensioni sui prodotti che la nostra clientela è
particolarmente interessata, ma oltre a questo spieghiamo anche i vantaggi
del software Open Source su svariati aspetti, sia per l'uso privato che quello aziendale.
Abbiamo visionato il vostro sito web e tra di esse manca la lingua italiana,
quindi non fornite informazioni nella lingua madre al pubblico italiano o magari
le fornite solamente via email o comunque solamente ai clienti interessati.
La vostra richiesta potrebbe accogliere consensi solamente se il pubblico stesso
fosse interessato ma i vostri software sono per lo più per uso professionale.
Di conseguenza sul vostro sito non date particolari riferimenti al vostro software
e sono solamente software proprietari a pagamento, non esiste nemmeno una
versione base per uso privato ma solo versioni demo.
Non conosciamo la vostra azienda, quindi non possiamo fare un accurata recensione
perché non ci sono le basi per un reale interesse a livello pubblico visto
che i nostri articoli sono molto visitati proprio per la loro utilità e informazione.
Inoltre nei consigli per gli acquisti facciamo sempre riferimento a partner
commerciali che ci danno percentuali per ogni acquisto che la nostra clientela va
ad effettuare su Amazon, nel vostro caso voi richiedete una pubblicità in piena regola.
Quindi se è questo quello che volete non ci sono problemi, visto che tra la nostra
utenza abbiamo diverse aziende che potrebbe in qualche modo essere
interessate, è più logico quindi poter discutere di un contratto pubblicitario sul
nostro blog aziendale e soprattutto dovete darci dei motivi validi o comunque
convenienti per noi.
Essendo quindi professionisti è logico che la pensiamo in questa maniera, essendoci
questi punti d'incontro quindi non ci sono particolari problemi, a maggior
ragione che abbiamo centinaia di visite giornaliere potrebbe essere senza dubbio
una cosa buona per voi.
Inoltre abbiamo controllato il vostro sito internazionale e ci sono parecchie cose
che non vanno, ecco perché sul web siete poco conosciuti.
In allegato potete trovare due immagini con l'analisi del vostro sito web che presenta
qualche problema di struttura e di posizionamento SEO.
Abbiamo infatti notato che descrizioni e chiavi sono scorrette e sono davvero troppe,
probabilmente non avete professionisti validi come webmaster in quanto
sono errori tipici di coloro che sono alle prime armi con il web.

(l'analisi l'abbiamo nascosta)*

Le regole del web impongono che le chiavi devono essere un massimo di 10 e che siano
parole singole suddivise da virgola e spazio, vediamo ad esempio che la parola "printing"
è stata inutilmente ripetuta più volte e non avete analizzato le chiavi sul mercato
per essere meglio trovati sul web. Diversamente il vostro sito non verrà
correttamente posizionato in quanto Google in particolare considererà
tutto questo come spam.
Anche la descrizione del vostro sito non scherza, visto che essa arriva a 453 caratteri,
quindi ben oltre gli standard accettati.

(dettagli nascosti)*

Siamo convinti che farete tesoro di quanto vi abbiamo scritto e siamo sicuri che potete
benissimo capire la nostra posizione come professionisti nel settore
informatico e web, è normale quindi che analizziamo ogni cosa ci si pari dinanzi.
Stiamo anche ingrandendoci a livello internazionale e il nostro sito web sta infatti
subendo un graduale restyling con supporto multilingua, tra esso per molti
clienti dell'America Latina e del mercato europeo.
In firma può trovare i nostri contatti telefonici in quanto sarebbe più opportuno avere
un colloquio a voce oppure può aggiungerci ai suoi contatti Skype.
Attendendo un suo cortese riscontro le porgo i nostri più cordiali saluti.

Valentino Francesco Mannara - titolare

La risposta della rappresentate è stata la seguente:

Grazie per l'esaustiva e gentile risposta.
Faremo tesoro dei suggerimenti, preziosi e graditissimi. Grazie.
La contatterò, come suggerito, telefonicamente.

Un caro saluto. Veronica

Chiaramente ci siamo insospettiti dal fatto che sono passati i giorni e il colloquio telefonico non si è mai realizzato. Al che abbiamo mandato nuovamente un altra mail con questa comunicazione:

Buongiorno,
Volevo gentilmente farle notare che siamo ancora in attesa di una sua telefonata
o comunque di uno suo contatto, se non altro per dimostrare la serietà
della vostra azienda.
Cordiali saluti.

Valentino Francesco Mannara - titolare

La risposta della rappresentate è stata alquanto deludente e anche tale risposta si è infine rivelata poco corretta e professionale:

Buongiorno,
grazie per il suo rinnovato invito.
Ma abbiamo pensato, poi, che un contratto pubblicitario non è di nostro interesse.
Vorremmo fare una promozione diversa.

La ringrazio vivamente per il tempo dedicatomi.
Le auguro buon lavoro,
Veronica

Anche questa risposta si è rivelata infine controproducente per loro stessi e per noi, oltre che fa anche capire che genere di aziende poco serie sono presenti in Italia, sebbene alcune di esse si vantino di avere sede all’estero.

Naturalmente non abbiamo creato questo articolo per diffamare qualcuno in particolare, tant’è che abbiamo nascosto i dati aziendali e ogni dato possibile, abbiamo solamente lasciato il nome della persona omettendo però il cognome e altri dati sensibili e confidenziali.

Quando ci richiedete informazioni per recensire la vostra azienda bisogna chiaramente discutere di un contratto economicamente vantaggioso e con informazioni veritiere, reali e documentate in quanto non possiamo e non vogliamo inserire cose inesistenti e inesatte. Questo per tutelare i nostri utenti anche se alla fine siamo esenti da ogni responsabilità.

In ogni caso noi ci preoccupiamo sempre di fare le nostre indagini in rete per verificare l’attendibilità di tale azienda, saremo noi a nostra volta decidere se pubblicare tali informazioni oppure no, non facciamo recensioni alla cieca senza prove e senza documentazioni valide. Non siamo professionisti senza scrupoli che pur di fare soldi facciamo recensioni a tutti indiscriminatamente.

Questo articolo servirà anche ai nostri colleghi di altri siti web o blog, permetterà loro di evitare determinati individui e proposte fantomatiche o comunque provenienti da aziende senza scrupoli che ci credono ingenui.

Ricordate che pubblicità vuol dire possibile guadagno, visibilità vuol dire possibile clientela, investimento vuol dire fare qualcosa di concreto per la propria azienda.

Concludiamo questo articolo porgendo a tutti un cordiale saluto dal nostro staff.

Valentino Francesco Mannara – titolare

 

 


Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email

CC BY-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Related posts

Rispondi